Tu sei qui

Chi sono

daniele debernardi Chi sono? Bella domanda, me lo chiedo sempre anche io.

Battute a parte, penso che riuscire a dare in poche righe l'idea di una persona sia praticamente impossibile, soprattutto quando si tratta di se stessi. Provo comunque a dare qualche informazione su di me, pur con la consapevolezza che non saranno certamente esaustive.

Mi chiamo Daniele Debernardi e sono nato a Biella il 2 febbraio 1979, intorno alle 20.40 di sera, giusto in tempo per la prima cenetta a base di latte di mamma. Due anni dopo è arrivata la mia sorellina, grande compagna di giochi, ma anche grande rottura di scatole, come ho scoperto in breve tempo.

Fino a 19 anni ho vissuto a Biella, destreggiandomi frascout, scuola, parrocchia, amici, montagna e avventure varie. Ne ho combinate veramente tante! Ci vorrebbe un sito a parte solo per raccontarle tutte (e non è detto che prima o poi non lo faccia).

Alle superiori ho frequentato il liceo scientifico Avogadro di Biella, dove mi sono "maturato" con il massimo dei voti: 60/60. E' stato senza ombra di dubbio il voto più brillantemente "rubato" di tutta la mia vita. Ne vado ancora orgoglioso (perdono Vale!).

Nel 1998 mi sono trasferito a Torino dove mi sono iscritto al corso di laurea in Ingegneria Civile presso il Politecnico di Torino. Una gran faticaccia... Alla fine mi sono laureato nell'ottobre del 2004 con 110/100 e lode, con una tesi dal titolo "Prove specialistiche e analisi numeriche a ritroso riguardanti lo scavo di gallerie profonde in Argille Scagliose tenendo conto della dipendenza dal tempo" che mi è valsa la dignità di stampa.

Nel 2005 ho iniziato il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Geotecnica con il gruppo di Meccanica delle Rocce presso il Politecnico di Torino. La ricerca ha riguardato il comportamento viscoplastico delle rocce tenere con riferimento allo scavo di gallerie. Ho conseguito il titolo a maggio del 2008 con una tesi dal titolo "Viscoplastic behaviour and design of tunnels".

Ho tante passioni, troppe, che non riesco a stare dietro a tutte. Adoro viaggiare per il mondo e conoscere nuova gente. Mi piace tutto quello che è montagna. Amo ascoltare buona musica (non commerciale), leggere, andare a teatro, andare in bicicletta, la politica, il fai da te, il computer.

Non si può poi dimenticare la mia passione più grande: la fotografia. A novembre di due anni fa, grazie a un bel gruzzoletto sapientemente messo da parte, sono finalmente riuscito a regalarmi una reflex digitale (Nikon D300). Era il mio sogno nel cassetto da tanto tanto tempo. Devo confessare che è stato veramente amore a prima vista. Da allora non ho ancora smesso di fotografare. Mi sono anche iscritto a un corso di fotografia e tuttora continuo a frequentare un gruppo fotografico a torino. I miglioramenti nelle mie fotografie ci sono stati, ma reputo che ci sia ancora tanto da imparare e migliorare. Così continuo ad applicarmi e a studiare.

Torino, 12/11/2012

Altre pagine per "conoscermi meglio"

Tag: